Comunicazioni

Variazione tariffe in roaming nei paesi UE - RLAH

 

Si comunica che a partire dal 01/09/2017 le tariffe standard applicate in roaming nei paesi aderenti alla normativa del Roaming Like at Home subiranno delle variazioni, questo in seguito alla delibera dell'Autorita per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) 320/17/CONS del 31/07/2017 consultabile cliccando qui.

In particolare AGCOM ha accolto la richiesta di Digi Mobil di mantenere un sovrapprezzo per l'utilizzo dei servizi in roaming, in deroga alla normativa del Roaming Like at Home Regolamento (UE) 2012/531.

Tuttavia Digi Mobil, che da sempre mira a fornire ai propri Clienti un servizio trasparente e conveniente, e volendo rispettare il piu possibile lo spirito europeo che ha portato alla decisione del RLAH, applichera i prezzi minimi previsti:

Chiamate effettuate 2 cent/min

Chiamate verso l'Italia 2 cent/min

Chiamate verso altri paesi UE 2 cent/min

SMS inviati 1 cent/sms

Chiamate e SMS ricevuti 0

*Tutti i prezzi sono IVA inclusa.

 

Si ricorda infine che i prezzi in vigore fino al 31/08/2017 saranno quelli attualmente in uso.

 

Il Team
Digi Mobil



Nuove tariffe per India

 

Si comunica che a partire dal prossimo 24/07/2017 le tariffe standard per chiamare l’India dall’Italia e dalla Romania subiranno una variazione.

 

A partire da tale data, le tariffe standard applicate per le chiamate verso l’India effettuate dall’Italia e dalla Romania verranno infatti modificate come segue:

 

India fisso 2 cent/minuto
India mobile 2 cent/minuto

 

* Tutte le tariffe sono comprensive di IVA.

 

Il costo dello scatto alla risposta, così come degli SMS inviati verso l’India non subiranno invece alcuna variazione.
Per consultare nel dettaglio le tariffe di India e di tutti gli altri paesi, clicca qui

 

E' nostro obbligo ricordare che il cliente ha la possibilita di recedere dal contratto senza spese qualora non si accettino le modifiche descritte nel presente comunicato

 

Il Team
Digi Mobil



Variazione delle tariffe standard “in roaming” nei paesi UE


Si comunica che a partire dal 15/06/2017 le tariffe standard applicate “in roaming” subiranno delle variazioni temporanee fino a nuove disposizioni.

Al fine di evitare il rischio di un utilizzo abusivo o anomalo del servizio, Digi Mobil potra monitorare il traffico effettuato per un periodo di almeno 4 mesi, applicando il sovrapprezzo in caso di utilizzo non conforme.

Precisamente, per determinare se il consumo in roaming di qualsiasi servizio in roaming regolamentato prevale sul traffico nazionale, all’interno del periodo di osservazione verra analizzato il verificarsi dei seguenti indicatori oggettivi:

i) indicatore di presenza prevalente: permanenza di più del 50% dei giorni in roaming nella UE;

ii) indicatore del consumo prevalente: consumo di più del 50% del traffico voce, SMS e dati in roaming nella UE.

Se dovessero verificarsi entrambi gli indicatori, verra fatta segnalazione al cliente e una volta trascorse due settimane dalla comunicazione, se il cliente manterra questo tipo di consumo, verranno applicati i sovrapprezzi per ciascuna tariffa.

Inoltre, DIGIMOBIL ha previsto di adottare le seguenti misure di controllo:

  • richiedere delle prove che attestino la residenza abituale in Italia o l’esistenza di vincoli stabili in Italia,
  • proibire la rivendita di SIM card a persone che non siano residenti o non abbiano vincoli stabili in Italia.

Tali modifiche si intendono per i paesi dell’Unione Europea, in conformita con la normativa europea (regolamento UE 531/2012 e successive modificazioni e integrazioni e regolamento di esecuzione 2016/2286):

Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Regno Unito, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Norvegia, Liechtenstein, Islanda, Svezia.

 

Vi invitiamo a seguire costantemente gli aggiornamenti pubblicati nel presente sito.

 

Il Team
Digi Mobil

 

 

Variazione destinazioni incluse in Combo: eliminazione Bangladesh e Pakistan

 

Si comunica che a partire dal prossimo 27/04/2017 le destinazioni Bangladesh e Pakistan non saranno più incluse nelle offerte Combo. Le nuove attivazioni di offerte Combo, così come i prossimi rinnovi delle offerte, non vedranno pertanto inclusi i paesi sopra menzionati.

Le chiamate verso i numeri fissi e mobili di Bangladesh e Pakistan verranno addebitate al cliente secondo il piano tariffario attualmente in vigore:

 

Bangladesh

Fisso 0,03 euro/min
Mobile 0,03 euro/min

 Scatto alla risposta: 0,15 euro

Pakistan

Fisso 0,03 euro/min
Mobile 0,03 euro/min

Scatto alla risposta: 0,15 euro

 

* Tutti i prezzi espressi sono IVA inclusa.

 

Per maggiori informazioni è possibile verificare le tariffe standard cliccando qui.

 

E' nostro obbligo ricordare che il cliente ha la possibilita di recedere dal contratto senza spese qualora non si accettino le modifiche descritte nel presente comunicato

 

Il Team
Digi Mobil



Nuove tariffe per Algeria, Nigeria e Libia

 

Milano, 16/11/2016 - Si comunica che a partire dal prossimo 19/12/2016 le tariffe standard per chiamare l’Algeria, la Nigeria e la Libia dall’Italia subiranno una variazione.
A partire da tale data, le tariffe standard verranno infatti modificate come segue:

Algeria mobile 44 cent/minuto
Nigeria mobile 7 cent/minuto
Libia mobile 30 cent/minuto

* Tariffe comprensive di IVA.

Il costo dello scatto alla risposta, delle chiamate verso i numeri fissi, cosi come degli SMS inviati verso Algeria, Nigeria e Libia non subiranno invece alcuna variazione.
Per consultare le tariffe di Algeria, Nigeria e Libia e di tutti gli altri paesi, clicca qui

E' nostro obbligo ricordare che il cliente ha la possibilita di recedere dal contratto senza spese qualora non si accettassero le modifiche preannunciate nel seguente comunicato.

Il Team
Digi Mobil

 

Nuove tariffe per il Gambia.

 

Milano, 26/08/2016 - Si comunica che a partire dal prossimo 26/09/2016 le tariffe standard per chiamare il Gambia dall’Italia subiranno una variazione come riportato:  

Scatto alla risposta 65 cent
Mobile 40 cent/min

* Tariffe comprensive di IVA.

Le tariffe per le chiamate dall’Italia verso i numeri fissi, così come per gli SMS inviati verso il Gambia non subiranno alcuna variazione.

Allo stesso modo, segnaliamo che anche le tariffe standard per le chiamate effettuate dalla Romania verso il Gambia verranno modificate come segue:

Mobile 54 cent

* Tariffe comprensive di IVA.


Le tariffe per le chiamate dalla Romania verso i numeri fissi, lo scatto alla risposta, così come il costo per gli SMS inviati verso il Gambia non subiranno alcuna variazione. Per consultare le tariffe del Gambia e di tutti gli altri paesi, clicca qui

È nostro obbligo ricordare che il cliente ha la possibilita di recedere dal contratto senza spese qualora non si accettassero le modifiche preannunciate nel seguente comunicato.

Il Team
Digi Mobil

 

Chiusura Servizio per Clienti sotto copertura H3G

 

Milano, 19/07/2016 – informiamo la Gentile Utenza che in data 31 ottobre 2016, Digi Mobil cesserà l’erogazione dei servizi di comunicazione mobile sotto copertura H3G. Pertanto, a partire da tale data, i servizi verranno erogati unicamente sotto copertura TIM.

Si invitano perciò tutti gli utenti ancora in possesso delle SIM operanti con copertura H3G a richiedere online o presso i Rivenditori DIGI la nuova SIM con una delle seguenti possibilità:

  • restare nostro cliente effettuando la migrazione, ossia mantenere il proprio numero mobile previa richiesta di portabilità (verso Digi con copertura TIM) oppure acconsentire al cambio di prefisso;
  • recedere dal contratto Digi Mobil e/o richiedere la portabilità del proprio numero verso qualsiasi altro operatore.

In ogni caso sarà possibile richiedere il rimborso del credito residuo secondo quanto previsto dalle nostre condizioni generali di contratto.

La mancata richiesta di migrazione/portabilità entro la data del 31.10.2016, avrà come conseguenza la perdita dei servizi di telefonia mobile in uso, così come la perdita definitiva del numero in possesso dell’utente (la numerazione verrà disattivata). Le operazioni di cui sopra saranno effettuate senza addebito di costi aggiuntivi o penali a carico degli utenti.


FAQ

1. Perchè la migrazione?
Digi Mobil ha deciso di cambiare fornitore di rete lo scorso dicembre, dopo 5 anni di fornitura del servizio con H3G al fine di offrire una copertura ancora più estesa ai propri clienti. Per fare ciò, è necessario che tutti i clienti ancora in possesso delle vecchie schede con copertura H3G effettuino il cambio della scheda per continuare ad utilizzare i propri servizi. La gran parte dei nostri clienti ha già effettuato il processo di migrazione negli scorsi mesi, beneficiando della Promo illimitata per 30 giorni e dei vantaggi della nuova copertura. E tu?

2. Come funziona la migrazione?
La migrazione è quel processo per cui l’operatore garantisce agli utenti, mediante portabilità, la possibilità di mantenere il proprio numero di telefono quando cambia il fornitore del servizio telefonico. Nel nostro caso Digi cambia il fornitore di rete, pertanto è necessario che gli utenti ancora legati al vecchio fornitore del servizio sostituiscano le proprie SIM.

3. Con la migrazione, perdo il mio numero?
Al momento della migrazione, scegliendo di effettuare la portabilità, potrai mantenere il tuo numero di telefono pur sostituendo la tua scheda. In caso contrario, il cambio della scheda comporterà il cambio del prefisso da 3733 a 3533 seguito dal tuo attuale numero. Se il tuo numero è stato portato in DIGI con un altro prefisso diverso da 3733 puoi effettuare solo la migrazione con portabilità.

4. Se scelgo di effettuare la migrazione, dopo quanto tempo potrò ricominciare ad utilizzare i miei servizi?
Generalmente in 2 giorni lavorativi dal momento di ricezione della richiesta il processo viene elaborato e completato. Potrai comunque utilizzare i tuoi servizi con la scheda H3G fino a quando il servizio sulla scheda TIM non sara attivo (la scheda H3G si disattiva e quindi i tuoi servizi si trasferiscono sulla scheda TIM). 

5. Quanto costa la migrazione?
Il processo è gratuito. All’atto della migrazione riceverai la Promo illimitata valida 30 giorni se effettui la richiesta entro il 30/09.

6. Una volta effettuata la migrazione, il mio profilo tariffario subirà delle variazioni? E le mie offerte attive?
No. Il profilo tariffario rimarrà esattamente quello in vigore prima della richiesta di migrazione. Se prima della migrazione hai attiva una o più offerte (Ciao 400, Amici 800, Insieme, Naviga, etc.) potrai continuare ad utilizzarle come di consueto. Se invece prima della migrazione non avevi attiva alcuna offerta, potrai decidere di attivare qualsiasi offerta, incluse quelle nuove attivabili solo con le nuove schede.

7. Se effettuo la migrazione prima della scadenza mensile della mia offerta (Internet/Voce), i minuti/SMS/GB residui andranno persi?
No. Al momento della migrazione, i minuti/SMS/GB residui verranno riaccreditati automaticamente sulla nuova SIM.

8. Che vantaggi ho se decido di rimanere cliente Digi Mobil?
Solo le nuove schede ti garantiscono la possibilità di attivare le nuove opzioni, come Combo, i nuovi pacchetti per chiamare verso 50 paesi e navigare di più grazie ai dati non consumati. Scoprile qui: https://www.digimobil.it/it/pacchetti-combo/

9. Cosa succede se non effettuo la migrazione?
La mancata richiesta di migrazione/portabilità entro il 31.10.2016 avrà come conseguenza la perdita dei servizi di telefonia mobile in uso, così come la perdita definitiva del tuo numero.
Potrai recedere e/o decidere di passare ad un qualsiasi altro operatore mediante la portabilità del numero e del credito residuo, previo pagamento di 1 euro (tassa amministrativa) come da Condizioni Generali di Contratto.

10. Se volessi recedere, come devo fare per chiedere il rimborso del credito residuo?
È possibile chiedere il rimborso del credito residuo mediante la compilazione della Lettera di Cessazione Utenza scaricabile qui: https://www.digimobil.it/it/Assistenza-Supporto/info-utili. Una volta compilata, la Lettera di Cessazione Utenza va inviata via Raccomandata A/R a Digi Italy Srl.

 

Il Team
Digi Mobil



Roaming Nazionale vecchie schede

 

Milano, 15/05/2016 – Si comunica che a partire dal 15/06/2016 il servizio di Roaming Nazionale con le vecchie USIM H3G non sara più attivo.

Si invitano tutti i clienti che devono ancora effettuare la migrazione ad assicurarsi di sostituire la propria SIM con quelle a copertura TIM per godere al meglio dei propri servizi.

La migrazione potra essere effettuata:

  • Dai Rivenditori Digi Mobil attivi su tutto il territorio - clicca qui per trovare il rivenditore più vicino a te;
  • Online, accedendo a Il Mio Conto/Rinnova la scheda.

Infine ricordiamo che, con il processo di migrazione, sara possibile beneficiare della Promozione valida 30 giorni dal cambio della scheda.

 

Il Team
Digi Mobil



Tariffe in Roaming all’interno dell’UE

 

Si comunica che a partire dal 30 aprile 2016 si applicheranno delle nuove tariffe di Roaming all’interno dell’Unione Europea, Islanda, Norvegia e Liechtestein.
Questi cambiamenti avvengono sulla base della normativa UE attualmente vigente nell’ambito del Roaming.

 

Chiamate effettuate 0,06 euro/min
Chiamate ricevute 0,013 euro/min
SMS inviati 0,035 euro
SMS ricevuti nessun costo

* I prezzi espressi sono IVA inclusa.

Le chiamate in Roaming vengono tariffate al secondo, con uno scatto anticipato di 30 secondi. Per le Chiamate ricevute la tariffazione è al secondo.

 

Il Team
Digi Mobil



Nuove tariffe per Guinea Equatoriale e Gambia.

 

Milano, 16/04/2016 - Si comunica che a partire dal prossimo 16/05/2016 le tariffe standard per chiamare la Guinea Equatoriale dall’Italia subiranno una variazione.
A partire da tale data, le tariffe standard per chiamare la Guinea Equatoriale saranno infatti le seguenti:

 

Fisso 40 cent/min
Mobile 40 cent/min

* Tariffe comprensive di IVA.

Il costo dello scatto alla risposta, cosi come degli SMS inviati verso la Guinea Equatoriale non subiranno alcuna variazione. Per consultare le tariffe della Guinea Equatoriale e di tutti gli altri paesi, clicca qui.


Allo stesso modo, si comunica che a partire dal prossimo 16/05/2016 anche lo scatto alla risposta per chiamare la Gambia dall’Italia subirà una variazione come di seguito riportato:

Scatto alla risposta 55 cent

* Tariffe comprensive di IVA.

Le tariffe per le chiamate verso fissi e mobili, cosi come per gli SMS inviati verso la Gambia non subiranno alcuna variazione. Per consultare le tariffe della Gambia e di tutti gli altri paesi, clicca qui.
E’ nostro obbligo ricordare che il cliente ha la possibilita di recedere dal contratto senza spese qualora non si accettino le modifiche preannunciate nel seguente comunicato.

 

Il Team
Digi Mobil